GIORNATA REGIONALE DEI SEMINARISTI DEL BIENNIO FILOSOFICO


L
a mattina dell’undici novembre scorso noi studenti del biennio filosofico di tutti i seminari calabri siamo stati chiamati a partecipare alla giornata regionale dei seminaristi, evento che ha visto giungere al seminario “Redemptoris Custos” di Cosenza, più di 40 giovani provenienti da tutte le diocesi della Calabria accompagnati dai loro formatori.

La giornata si è svolta principalmente nelle aule dell’istituto teologico adiacente al seminario di Cosenza, dove abbiamo assistito a due relazioni che ci hanno introdotto al tema della giornata: discernimento ed affettività, presentandoci la tematica sotto un aspetto prima scritturistico, poi più spiccatamente psicologico.

Incontro Biennio Filosofico 2017 001

Dopo una breve pausa abbiamo partecipato alla celebrazione eucaristica presieduta da S.E. mons. Francescantonio Nolè, Arcivescovo di Cosenza-Bisignano e delegato della conferenza episcopale calabra per i seminari, che, insieme ai rettori, ha curato l’organizzazione della giornata. Il pomeriggio poi, è proseguito con la divisione di noi partecipanti in gruppi di studio, al fine di discutere della tematica prima presentataci, invitandoci ad esprimere il nostro giudizio sulla qualità della formazione affettiva all’interno dei nostri seminari e proponendo idee per migliorarla, al termine della condivisione la giornata si è conclusa con il saluto dell’arcivescovo.

 

 

Incontro Biennio Filosofico 2017 002


Il valore di una giornata come questa non è stato tanto introdurre un argomento nuovo (il tema dell’affettività è infatti ben presente da anni nel progetto formativo dei nostri seminari) ma l’aver avuto la possibilità di incontrarci tra di noi che un giorno saremo il clero della Calabria, terra che forse più di altre chiede la presenza di testimoni veramente credibili di Gesù Cristo, nell’ottica di imparare a cogliere sempre più l’unità della nostra chiesa su di un territorio ben diversificato per tradizioni e cultura, per fare di essa veramente uno strumento di salvezza e di promozione umana e sociale.