Preghiamo per le vocazioni

monasteroinvisibile

Schema Adorazione notturna del 19 aprile 2012

Dove si prega con fervore, fioriscono le vocazioni” (Benedetto XVI)

 “Obbedendo al comando di Cristo: pregate il padrone della messe, perché mandi operai nella sua messe, la Chiesa compie prima di ogni altra cosa, un umile professione di fede: pregando per le vocazioni, mentre ne avverte tutta l’urgenza per la sua vita e per la sua missione, riconosce che esse sono un dono di Dio e, come tali, sono da invocare con una supplica incessante e fiduciosa” (Giovanni Paolo II Pastores dabo vobis, 38).

"Preghiamo per le vocazioni" vuole essere una risposta comunitaria al comando del Signore di "pregare il padrone della messe perché mandi operai per la sua messe". Avere vocazioni che siano espressione di una adesione profonda e sincera alla chiamata del Signore è un bisogno di tutta la Chiesa. In particolare più volte è ribadita l’urgenza di avere vocazioni presbiterali che con il loro servizio ministeriale sappiano essere di aiuto a tutti a cercare e vivere la propria originale vocazione. “preghiamo per le vocazioni”, inoltre, vuole esprimere la fiducia incondizionata nella preghiera che il Signore stesso ha sempre vissuto nella sua vita, soprattutto nei momenti più difficili e dolorosi.

“Monastero invisibile”, vuole essere quindi una “casa” che ospita la catena di preghiera per le vocazioni.

Come funziona ?
Offri un'ora di preghiera al mese,

- in un giorno e un orario fissato da te;

- comunicalo a noi specificando giorno e ore;

- indica il tuo indirizzo per ricevere il sussidio di preghiera.

In questa ora ti chiediamo di:

- sostenerci con la preghiera, perché possiamo essere perseveranti, e saggi in questa missione;

- crescere nella simpatia e sensibilità verso i giovani, pregando per loro, tenendoli al centro della tua attenzione;

- pregare con noi perché altri si aggiungano in questa missione educativa e si appassionino fino a dare la vita tutta per Dio e i giovani, nella consacrazione.

Il Significato del Monastero Invisibile è così:

- realizzare le parole di Gesù: pregate incessantemente, la messe è molta, gli operai sono pochi, chiedete al Padre che mandi operai nel suo campo;

- compiere il sogno che ininterrottamente qualcuno sia in preghiera per i giovani e i loro problemi, perché crescano nuove vocazioni a loro servizio.

 

Ti ricordiamo inoltre che la Comunità del Seminario offre la sua preghiera per le vocazioni ogni primo giovedi del mese durante l’adorazione notturna, oltre che nella preghiera quotidiana. 

monasteroinvisibile contattaciContattaci cliccando sull'icona accanto: il tuo nome ed il tuo indirizzo email sono necessari, ma saranno custoditi nel segreto del cuore di chi legge. Se vuoi, richiedi il sussidio per la preghiera: lo riceverai all'indirizzo email che hai indicato.