In-Formazione

AMMISIONE AGLI ORDINI SACRI - GIANLUCA LONGO

Paetitio Gianluca
Lo scorso 22 agosto la comunità del seminario si è ritrovata assieme alla Comunità Parrocchiale San Nicola di Bari in Portigliola, Diocesi di Locri – Gerace, per far festa per l’ammissione agi ordini sacri del diaconato e del presbiterato di Gianluca Longo.

A Maria, Madre del FIAT affidiamo Gianluca e con lui i tanti giovani che ancora oggi sono alla ricerca di guide sicure che li aiutino ad orientarsi nelle scelte importanti della vita.  

 

AMMISSIONE AGLI ORDINI SACRI DI ANTONIO CIRCOSTA

PetitioCircosta“Non voi avete scelto me, ma io ho scelto voi” (Gv 15, 16° ) sono queste le Parole che Antonio Circosta, giovane seminarista della nostra diocesi, ha scelto per la celebrazione della sua ammissione agli ordini sacri del diaconato e del presbiterato.

Antonio, un giovane originario di Melicucco, ha sentito la chiamata del Signore mentre si trovava a Reggio per studiare scienze infermieristiche.In quegli anni le domande che affollavano il suo cuore erano tante e tutte conducevano verso la stessa direzione.

Molte sono state le tappe di un percorso a volte faticoso ma ricco di tanti incontri e relazioni. Un cammino che gli ha permesso di trovare nella Parrocchia di S. Maria del Buon Consiglio, una comunità di adozione e, nel suo parroco Don Nicola Casuscelli una guida sicura che, con amore, si è sempre preso cura di lui. E’ il coraggio di un “si” quello che è richiesto; il coraggio di un atto di totale abbandono alla volontà del Signore.

Ed ecco che quel primo e fragile eccomi, grazie alla formazione ricevuta nel seminario, diventa oggi quel “si lo voglio” che attraverso Mons. Giuseppe Fiorini Morosini, si consegna alla chiesa ed apre la strada a quell’ultimo tratto del percorso che porterà all’ordinazione diaconale prima e a quella sacerdotale dopo. Maria, Madre del Buon Consiglio, guidi sempre questo suo figlio indicandogli la strada giusta da percorrere.

TOTUS TUUS EGO SUM, MARIA

AnniversarioMaterFiat
“L’anima mia magnifica il Signore, e il mio Spirito esulta in Dio mio Salvatore”
.

È con profonda gioia e commozione che tutta la comunità del seminario ha elevato assieme a Maria il suo canto di lode e di ringraziamento per questi 20 anni trascorsi con Lei e per Lei alla scuola del suo Figlio, Gesù. Era il 21 gennaio 2000, il giorno in cui, Mons. Vittorio Mondello e l’allora Rettore Mons. Santo Marcianò, incoronavano solennemente l’Icona di Maria, Madre del Fiat, ponendo il nostro seminario sotto la sua materna protezione.

I seminaristi di allora, con un gesto di profondo amore verso la Madre del cielo, avevano donato la corona che ancora oggi impreziosisce il capo della Vergine e del Bambino. Un legame che, nel tempo, è diventato sempre più forte ed ha visto generazioni di seminaristi accompagnati dal suo sguardo amorevole e custoditi nel loro percorso vocazionale.

Oggi, a distanza di 20 anni da quell’evento, abbiamo celebrato assieme a Mons. Mondello una messa di ringraziamento per i doni che in questi anni il nostro seminario, per mezzo di Maria, ha ricevuto dal Suo Figlio Gesù. A Lei abbiamo affidato i tanti seminaristi divenuti sacerdoti, i seminaristi che oggi compongono la nostra comunità, e i seminaristi che verranno i cui nomi sono scritti nel cuore del Padre. Totus Tuus ego sum, Maria!

AMMISSIONE AGLI ORDINI SACRI DI DAVDE TAURO

PetitioTauro
Lo scorso 06 febbraio la comunità del seminario si è ritrovata assieme alla Parrocchia della Candelora di Reggio Calabria a far festa per l’ammissione agi ordini sacri del diaconato e del presbiterato di Davide Tauro.

Nel corso della celebrazione eucaristica presieduta da Mons. Giuseppe Fiorini Morosini, nostro arcivescovo, Davide ha raccontato ai tanti giovani presenti l’importanza che ha avuto la FUCI, gruppo di cui è stato anche presidente diocesano, nella sua scelta vocazionale.

Nel cammino associativo e nel suo assistente Don Luigi Cannizzo, oggi suo parroco, ha trovato il giusto contesto e la guida sicura che gli ha permesso di far crescere e maturare quel desiderio che sin da bambino portava nel cuore e che oggi si comincia a concretizzare.

A Maria, Madre del FIAT affidiamo Davide e con lui i tanti giovani che ancora oggi sono alla ricerca di guide sicure che li aiutino ad orientarsi nelle scelte importanti della vita.

AMMISSIONE AGLI ORDINI SACRI DI DAVDE AMADEO

PetitioAmadeo
I
l giorno 11 gennaio 2020, nella Chiesa di San. Giorgio Extra, il nostro seminario, ha vissuto un momento di profonda gioia e condivisione per l’ammissione agli ordini di Davide, giovane seminarista, cresciuto tra le fila dell’AC di quella comunità parrocchiale. Mons. Morosini, nell’omelia, ha richiamato tutti noi sull’importanza di comprendere il senso profondo della richiesta che, attraverso l’ammissione agli ordini, avanziamo alla Chiesa. Una richiesta che porterà Davide a consacrare tutta la sua vita al servizio dei fratelli nella ricerca costante del progetto che Dio ha per loro. Una paternità quella descritta nel Vangelo capace di restituire la dignità di figlio a chi ha smarrito la via. Una paternità su cui modellare la nostra identità di futuri pastori capaci di far incontrare l’uomo contemporaneo con un Dio che è Amore e Padre di misericordia. Il cammino che Davide dovrà intraprendere in questa ultima tappa della sua formazione lo porterà a configurarsi sempre di più a Cristo servo attraverso il ministero del diaconato e a Cristo, Buon Pastore, mediante l’ordinazione presbiteriale. Un percorso che lo condurrà a scoprirsi sempre di più “povertà amata” bisognosa della grazia e della misericordia che viene da Dio. Un cammino in cui non sarà mai solo perché troverà nella comunità del seminario e nella sua Parrocchia di origine, una famiglia pronta a sostenerlo e a incoraggiarlo nei momenti difficili ed a gioire con lui per le piccole conquiste di ogni giorno. A Maria, Madre del Fiat, affidiamo Davide affinché lo custodisca e lo protegga nella consapevolezza che “ Seguendo Lei non ti smarrisci” ( S. Bernardo).