CONFERIMENTO MINISTERI DEL LETTORATO E DELL'ACCOLITATO

ministeri
C
ome ogni anno il 1 novembre, giorno in cui siamo inviatati a riflettere sulla santità, la nostra Chiesa diocesana celebra il conferimento dei ministeri del lettorato e dell’accolitato ad alcuni seminaristi. Il giorno prescelto diventa, così, l’occasione per riflettere sull’importanza di conformare sempre di più la propria vita a Cristo, Signore, per giungere, così, alla santità. I fratelli che oggi sono nella Gerusalemme Celeste diventano quel modello da seguire ed imitare per vivere e crescere nel cammino che porterà questi giovani seminaristi a consacrare la propria vita a Cristo ed ai fratelli. Ben 12 di loro si son visti in questo giorno consegnare il libro dei Vangeli o il calice e la patena con l’invito di comprendere e vivere sempre di più ciò che celebrano e proclamano. Il conferimento dei ministeri diventa, così, una tappa sempre più importante se compresa alla luce del percorso di discernimento che la Chiesa, con sapienza, sta svolgendo assieme a questi giovani che desiderano mettersi alla sequela di Cristo. Diventa, un ulteriore tappa, di un percorso di crescita personale e spirituale. Affidiamo, allora, i nuovi lettori ed accoliti a Maria, Madre del Fiat, perché alla sua scuola possa sempre più crescere nell’amore alla Parola ed all’Eucarestia.