CONFERIMENTO LETTORATO E ACCOLITATO

Ministeri 2017Mercoledì 1 novembre la comunità del Seminario ha gioito per l’istituzione di sei nuovi lettori e accoliti, avvenuta durante la celebrazione Eucaristica presieduta dal nostro arcivescovo Mons. Giuseppe Fiorini Morosini.

Un nuovo ministero per la Chiesa, un servizio da svolgere con grande umiltà per offrire a tutti l'esempio dell’amore generoso che li ha chiamati, edificando la carità fraterna e diventano testimoni e cooperatori della fecondità della madre Chiesa. Ma questo rappresenta inoltre, un ulteriore passo in avanti verso quel sacerdozio tanto sognato, che giorno dopo giorno continua a muovere i loro passi e orienta i loro sentimenti.

I tre lettori, Davide, Antonio e Davide, sono adesso chiamati a collaborare alla missione evangelizzatrice della Chiesa, annunziando la Parola di Dio anzitutto nell’assemblea liturgica. Dovranno inoltre educare i fratelli alla fede, portando una parola di salvezza anche a coloro che non conoscono Gesù. Il loro impegno però, sarà anche quello di accogliere questo stesso messaggio con docilità allo Spirito Santo, per averne una conoscenza sempre più viva e penetrante, che diventi testimonianza con la loro vita.

Ai tre accoliti, Gabriele, Michele e Domenico, è affidato il compito di aiutare i sacerdoti e i diaconi nello svolgimento delle loro funzioni. Potranno non solo distribuire l’Eucaristia a tutti i fedeli, ma anche svolgere questo delicato compito presso gli infermi. Vivere più da vicino il sacrificio del Signore li aiuterà a conformare a Lui il loro essere ed il loro operare, diventando ogni giorno un sacrificio spirituale gradito a Dio con la loro stessa vita.

Tutto questo per servire ed amare di vero cuore la Chiesa, corpo mistico di Cristo, soprattutto nei poveri e nei bisognosi attuando il comandamento nuovo che Gesù ha dato a ciascuno di noi: amatevi l’un l’altro, come io ho amato voi.