Vuoi darci una mano? Puoi farlo così...

  1. Con la tua preghiera, senza la quale non possiamo andare avanti. Le vocazioni al Sacerdozio Ordinato, infatti, non sono frutto di strategie pastorali ma della risposta che come comunità cristiana diamo alla parola del Signore: "Pregate il padrone della messe perchè mandi operai..." (Lc 10,2). Ti chiediamo quindi di offrire questa tua preghiera e di farti sempre più strumento di mediazione vocazionale nel contesto in cui vivi e operi.

     

  2. Con il sostegno economico, che così può esprimersi:
  • Contributo per la retta di un Seminarista (€ 450 mensili o 4050 annuali)
  • Eredità o legati testamentari, con donazioni di qualsiasi genere, anche di beni immobili destinati al Seminario Arcivescovile “Pio XI”, per l’istruzione ed il mantenimento di seminaristi in difficoltà economiche avendo cura di utilizzare sempre la formula “per i fini istituzionali dell’ente”
  • Messe gregoriane
  • S. Messa
  • Offerte libere in occasione della Giornata del Seminario, oppure consegnate direttamente in Seminario o versate su seguenti Conti Correnti

 

Conto Corrente Bancario

presso: Banca Prossima
intestato a:                                    Seminario Arcivescovile “Pio XI”
IBAN:                                             IT45Y0335901600100000106038


 
Conto Corrente Postale

numero: 1009262450

intestato:                                     Seminario Arcivescovile “Pio XI”
IBAN:                                             IT15J0760116300001009262450

 

 

Le eventuali somme di denaro destinate all’Ente Seminario possono essere considerate deducibili ai fini fiscali.

 

Il Seminario è grato a quanti – singoli, gruppi, parrocchie, associazioni – vorranno mostrare la loro amicizia nei modi suggeriti o in quelli che la generosità del cuore aggiungerà.

 A te, già da ora, GRAZIE!